mercoledì 22 ottobre 2008

Il Tirrenia su "Stadi d'Italia"

Un numeroso pubblico di appassionati sportivi era presente al bar Salvini per la presentazione informale del volume "Stadi d'Italia" di Sandro Solinas, l'autore di origini tirreniesi che segue con grande interesse l'avventura del Tirrenia. Ovviamente non poteva mancare il Tirrenia, anche alla luce della menzione che l'autore ha fatto inserire nel volume, nella parte dedicata al campo Abetone, inaugurato nel 1914 e dove il Pisa Calcio giocò fino al 1917 conquistando tre titoli regionali consecutivi. Il campo oggi, si legge, "ospita numerose altre squadre cittadine, tra cui - temporaneamente - l'U.S. Tirrenia (...)". Non può che essere una grande soddisfazione per la storica società litoranea, quella di essere citata in un volume dedicato ai più importanti stadi italiani e alle loro origini. Il volume, con tanto di dedica autografa di Solinas, sarà posto nella nuova sede del U. S. Tirrenia, non appena la società tornerà ad avere una sede stabile dove le compete, ovvero sul litorale pisano. Infine, Sandro prima di scappare perchè atteso da Aldo Orsini per la trasmissione serale, non ha mancato di complimentarsi per la prima vittoria stagionale conquistata domenica, facendo un grande in bocca al lupo alla squadra per il proseguio di campionato e promettendo di seguirla sul blog, se non addirittura dal vivo qualora capitasse dalle parti di Pisa una domenica.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

sugli altri blog c'è un silenzio spettrale... appena tornano a vincere commenteranno a iosa... ehi Simo ieri eri anche su 50 canale, ma dovevi andarci con la tuta!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti davvero Simone per il tuo piccolo grande successo; sei davvero una persona speciale e ti meriti questi ed altri traguardi.
Ciao da un amico.

Bruzzo Babberebbe ha detto...

nessuna squadra commenta quando perde....sul mio computer ci deve essere un problema...non vedo il vs commento e i video sulla partita persa contro il garzella.

Anonimo ha detto...

Ma l'uomo che beve 2 bottiglie d'acqua a partita privandola ai giocatori quando vi da' la foto di gruppo? Siete l'unici a non averne una! Forza Tirrenia!

Redazione Tirrenia ha detto...

Ciao bruzzo, ti svelo il mistero. Le riprese le fa mio padre e chiaramente le fa quando gioco io. Quindi con la garzella non abbiamo il video. Peraltro ora la videocamera è a riparare quindi per un pò niente video. Per quanto riguarda il commento alla partita c'è: lo trovi al 12 ottobre si intitola "tutto in 15 minuti" e ci sono 15 commenti. Non solo, abbiamo mandato anche il resoconto che è stato pubblicato da pisanews, offside e Tirreno. Quindi non ci nascondiamo nelle sconfitte.

X anonimo: nessun successo, il blog è una cosa divertente che ha preso voga e lo faccio volentieri perchè piace a me, ai compagni, al mister e alla società. Ora che non siamo a Tirrenia era una necessità per non perdere visibilità.

Redazione Tirrenia ha detto...

aggiungo che è vero, bisogna comprargli un san bernando... non è possibile che uno vada in panchina e l'acqua è finita perchè si è scolato tutte le bottiglie...

Anonimo ha detto...

Simone,
non mi riferisco al blog (molto ben curato anche quello), ma alla tua foto pubblicata in occasione della presentazione di "stadi d'Italia".
Sei una gran bella Persona.
A presto

Sandro ha detto...

Ciao Simone, grazie per tutto lo spazio che mi hai dedicato in questi ultimi giorni. Per poco lunedì mattina non annegavo sotto il nubifragio che ha colpito i llitorale, nel caso avresti potuto aggiugere che "l'autore ha scelto proprio la nostra cittadina per schiattare". Scusa ancora la fretta, ti scrivo da Roma in questo momento, prometto serata alcolica a Tirrenia appena possibile. Intanto tu studia bene il libro che poi ti interrogo (intanto puoi già illustrarci un collegamento artistico tra la visione metafisica del Brunelleschi e le severe linee architettoniche del terzo anello di San Siro). Alla prossima, fai il bravo

Sandro ha detto...

Un'ultima cosa... siccome il giovedì a Vicenza gioco ancora a calcetto sul campetto dell'oratorio (da cui in verità la mia carriera non si è mai schiodata) si può acquistare una qualsiasi maglietta del Tirrenia? Vecchia, nuova, da gioco, polo, t-shirt, doppiopetto, è uguale