giovedì 2 aprile 2009

Palotti a caccia del magico otto


La stagione del Tirrenia è iniziata il 1° settembre davanti a Carlo Palotti, inviato per l'occasione dal Tirreno, per l'intervista al Presidente Giuseppe Corci e per un bellissimo servizio sul nuovo Tirrenia. Contattato alcune settimane or sono per la schedina, aveva declinato l'invito perché non era riuscito a seguire con la giusta attenzione il campionato di terza e si riservava di partecipare in futuro. In queste settimane quindi Carlo ha preparato questo appuntamento e partiamo dall'intervista dove Carlo lascia anche alcuni contatti importanti per i dirigenti delle formazioni di categoria interessate a dare visibilità alla loro squadra.

Carlo, presentati ai nostri lettori.
Negli ultimi due anni scrivo di calcio, sono collaboratore esterno de Il Tirreno (su cui tratto anche la cronaca) e redattore (editore) del sito d’informazione calcistica Offsidepisa. Dalla scorsa stagione curo i rapporti con i media (il sito internet e la pagina di facebook) del Pisa Sc ricoprendo il ruolo di addetto stampa della società. Laureato in filosofia seguo attualmente un master di II livello in comunicazione pubblica e politica. (i miei contatti palotti.offside@gmail.com - dilettantifigc@gmail.com).

Delucidaci sul campionato. Come vedi l'ultima rincorsa ai posti che contano?
Siamo giunti a cinque giornate dal termine della stagione regolare e nel girone B della Terza Categoria ancora niente è stato deciso: il Ghezzano che nell’ultimo spezzone di campionato aveva faticato, ora sembra riprendersi e nuovamente lanciarsi verso la vittoria finale; il Sasso Pisano che era riuscito a dimezzare lo svantaggio sulla leader invece, con l’ultimo pareggio (0 a 0 con lo Staffoli) rallenta nuovamente e torna a sei lunghezze di distacco.Se per la testa la lotta appare confinata a queste due formazioni, è per la zona play-off che ancora i giochi restano aperti per ben sette squadre (considerando anche la possibilità di rientro del Monteverdi che ancora deve recuperare una partita con il Tirrenia). Gli ultimi 15 punti in palio sono un bottino importante, già da domenica sera le posizioni (vedi Ghezzano-Monteverdi e Staffoli-S. M. Monte) potrebbero risultare maggiormente definite.

Atl. Pini - Atl. Tirrenia: 2
Castelnuovo - S. Miniato: 2
Garzella - Casale Marittimo: 2
Ghezzano - Monteverdi: 1X
Montecastello - Sasso Pisano: 2
Staffoli - S. M. Monte: 1
Tirrenia - Bellani: 1
Villamagna - Castelfranco: X

Atl. Pini - Atl. Tirrenia: 2
La vittoria con il Villamagna per 1 a 0 e la seconda partita consecutiva giocata tra le mura amiche potrebbe dare qualche chance in più al fanalino di coda Atl. Pini, ma la sicura voglia di riscatto dell’Atl. Tirrenia (battuto dal Ghezzano al termine di un filotto che dalla 18ª giornata lo aveva portato in piena zona play-off) potrebbe avere la meglio. (n.b.: errata corrige, pronostico corretto per sbaglio era stato indicato "1").

Castelnuovo - S. Miniato: 2
Dopo il successo in casa con l’Atl. Pini (2-0) il Castelnuovo non è più riuscito a dare continuità alle proprie vittorie anche se il pareggio di domenica con la Bellani ha portato con sé in regalo un quarto posto inaspettato; il S. Miniato ha dimostrato più volte di preferire le partite di alto profilo e ormai la sconfitta patita a Castelfranco sembra superata.

Garzella - Casale Marittimo: 2
La posizione di classifica potrebbe favorire in un pronostico la Garzella, ma nelle ultime sette giornate il Casale è riuscito a recuperare ben sette lunghezze di svantaggio; le sei sconfitte consecutive dei padroni di casa parlano chiaro.

Ghezzano - Monteverdi: 1X
Il re indiscusso del girone; nelle ultime giornate ha perso un la strada, già ritrovata domenica scorsa con l’Atl. Tirrenia. Il Monteverdi si gioca la zona play-off, l’1X è d’obbligo.

Montecastello - Sasso Pisano: 2
Il Sasso Pisano ricopre un’ottima posizione di classifica, ma nelle ultime cinque giornate dovrà mantenere i nervi saldi per riconfermarsi contro le grandi del girone; riesce ad imporsi spesso con le formazioni medio-basse ed il Montecastello rientra nel target.

Staffoli - S. M. Monte: 1
Per lo Staffoli la zona promozione rimane lì ad una sola lunghezza e gli ultimi pareggi con Sasso e S. Miniato non possono che far ben sperare; la quarta difesa del girone (28 reti al passivo) ormai è una certezza.

Tirrenia - Bellani: 1
A cinque giornate dal termine della stagione regolare il Tirrenia approfitta della sosta causata dal maltempo e mette nel mirino la Bellani reduce dal pareggio spettacolo con il Castelnuovo; la sconfitta nel derby probabilmente è una ferità ancora aperta per i padroni di casa e le motivazioni potrebbero avere la meglio anche sulla classifica.

Villamagna - Red Devils Castelfranco: X
Entrambe le contendenti non sono riuscite a trovare la continuità necessaria per un campionato di alto profilo; per i padroni di casa una vittoria potrebbe dare quel qualcosa in più utile nella lotta play-off.
Pubblichiamo la classifica aggiornata. Due settimane fa Lorenzo Martinelli, responsabile dell'area pisana per Calciopiù, con un bel sette, mi ha raggiunto in testa a pari merito (stesso numero di doppie usate).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

ha sbagliato solo il derby.....che però era la partita piu facile

Redazione Tirrenia ha detto...

che ci vuoi fare! D'altronde è un nostro tifoso!

Carlo ha detto...

Che dire.... Peggio di così non si poteva fare! eh eh :D

La logica non ha aiutato, spero di potermi rifare la prossima volta.

Un saluto,
Carlo.

Redazione Tirrenia ha detto...

sicuramente non era una delle giornate più semplici per i pronostici, comunque anch'io ho constatato che spesso la logica non aiuta!