lunedì 9 novembre 2009

San Vincenzo

Dopo anni di dure sfide per mezzore dopo gli allenamenti, gare con i tiratori scelti, è emerso chi è il portiere pararigori del Tirrenia. Vincenzo Scicchitano (foto) domenica è stato decisivo per il punto conquistato dalla squadra. Il rigore (a prescindere che ci fosse o no, e dalla mia prospettiva non c'era) ormai era assegnato e avrebbe potuto condannarci ad una sconfitta beffa. E' stato il secondo rigore consecutivo parato da Scicchitano, in un buon momento generale del parco portieri tirreniese, dopo la prestazione sopra le righe di Romoli nella recente uscita di coppa contro il Bellaria Cappuccini. In particolare il rigore di ieri, rappresenta un gesto tecnico di rara bellezza. Un rigore calciato bene: angolato e abbastanza alto, ma Enzo è balzato con la reattività di una molla sulla sua sinistra e con la mano opposta (la destra) ha respinto il potente tiro. Non può rimproverarsi nulla in questo caso l'attaccante dei Red Devils: qualunque portiere di categoria e anche forse tra i dilettanti, difficilmente avrebbe potuto intercettare un penalty del genere. Una competizione fraterna quella tra i portieri tirreniesi, che li vede protagonisti da quattro anni, in cui hanno condiviso la gioia della vittoria di un campionato e l'amarezza di una retrocessione. Un rapporto che, a differenza di quanto potrebbe apparire naturale, non è fatto di invidie e di tensioni, ma di reciproco sostegno, stima, collaborazione e amicizia, sempre pronti ad esultare alla parata dell'altro e a consigliarsi. I due portieri si allenano con grande impegno, separatamente rispetto alla squadra, affidati da quest'anno alla guida di Valter Lorenzoni, uno che allenava i portieri di C2 a Ponsacco, non certo uno qualunque. E il duro lavoro produce i suoi frutti, e la speranza di tutti i ragazzi del Tirrenia è che i loro portieri continuino su questa strada ancora a lungo. Clicca sotto per vedere i rigori parati da Scicchitano.

video

Nel frattempo cerchiamo di metterci in pari con gli aggiornamenti video. Entrano nel circuito le seguenti gare.

Red Devils Castelfranco - Tirrenia 0-0 : nelle immagini il palo di Leone su cross di De Vincentiis e il contestato rigore provocato da Bardelli ai danni di Campani, ma soprattutto l'incredibile parata di Scicchitano, una parata da portiere professionista.

Tirrenia - Casale Marittimo 1-2: si parte col rigore parato da Scicchitano, si prosegue con due reti degli ospiti (in maglia biancoverde) in fotocopia con colpo di testa su rimessa laterale nel giro di pochi minuti. Infine, il gran goal al volo di Perniconi su corner pennellato di Milazzo.

Cliccate sui nomi per vederle. Prossimamente caricherò anche Atletico Pini - Tirrenia e Tirrenia - Santa Maria a Monte (quindi non ti preoccupare...).

9 commenti:

Anonimo ha detto...

enzo l'hai parato con lo zaino,no con la mano..veramente una splendida parata,bravo

Anonimo ha detto...

Ma la partita di coppa vinta 3 a 0??

Redazione Tirrenia ha detto...

non c'è il video disponibile. cameraman assente!!!

Anonimo ha detto...

povero pucci... Non potrà rivedere La sua prodezza

Anonimo ha detto...

grande micione,ma te l'ho detto con me non avresti avuto scampo,io ti purgavo..

Anonimo ha detto...

Onori a Vincenzo

afecionado

Anonimo ha detto...

Io ti ho purgato, so come batterteli.....Paolo

Anonimo ha detto...

sul blogg della bellaria cè l'urlo di munch, sarà mica l'urlo del frey della terza categoria? gira voce tu abbia partecipato alla rissa
un amico atletico

Anonimo ha detto...

qualcuno sa quanto é finita la partita di coppa fra red d. e bellaria?